lunedì 4 novembre 2013

Bread & Butter Pudding con uvetta e cranberries



bread and butter pudding  

Nel post del giveaway (a proposito, state continuando a partecipare, vero?), c'eravamo lasciati con una promessa, quella della ricetta di un dolce che adoro proporre per i pranzi di famiglia.

Questo dolce rappresenta uno dei ricordi più intensi del mio viaggio a Londra di ormai un anno fa. Ricordo ancora come mi sono stupita della bontà e della sensazione confortante di quel cucchiaino pieno di pudding portato alla mia bocca, poi alla sua, poi di nuovo alla mia, fino a contenderci l’ultimo, ambito boccone.

Il pudding non è un dolce tipico inglese: è il dolce inglese per eccellenza. La cosa interessante è che si presta a mille varianti e si può fare praticamente con tutto ciò che di lievitato desideriamo riciclare: pane raffermo, vecchio di qualche giorno, preferibilmente in cassetta e comunque senza crosta, pan brioche, treccia al burro, croissant, panettone, pandoro, colomba. A ciò potrete aggiungere uvetta, frutta secca, in primis noci tritate, frutta fresca come mele, pere o frutti di bosco, marmellata di arance, cioccolato fondente ecc.

Il nome "Bread and Butter Pudding" deriva dall'abitudine inglese di spalmare di burro la base di pane o brioches etc prima di coprirla di crema. Molte ricette prevedono l’utilizzo di panna e/o latte, uova intere o solo (tanti, troppi) tuorli. Io sono contraria a utilizzare troppe uova e specialmente troppi tuorli quindi vi propongo una versione che ne preveda un numero accettabile. Non è stomachevole e anzi, è veramente delizioso.

Potete prepararlo per una ricca colazione, per una merenda con amici o anche come goloso dopocena. Ogni momento è buono per questa calda coccola. Se vi piace, potete anche accompagnarlo, tiepido, con del gelato alla vaniglia o alla cannella.

bread and butter pudding2

Bread & Butter Pudding con uvetta e cranberries

Ingredienti:
450 gr di pane in cassetta a fettine senza crosta, o altro lievitato come sopra indicato (per me Pan Piuma al Kamut*) 
burro morbido a temperatura ambiente q.b. 
300 ml di latte + 200 ml di panna (per me panna acida) 
3 uova [mi raccomando, sempre a codice 0] 
100 gr di zucchero di canna
1 manciata di uvetta passa 
1 manciata di cranberries 
rhum, un paio di cucchiai (per me Cointreau) 
1 cucchiaino di estratto liquido naturale di vaniglia 
cannella q.b.
(*) Pan Piuma, della marca Arte Bianca, è un pane biologico morbidissimo e senza crosta. Me l'ha regalato una mia collega (prima non lo conoscevo) e, che dire?, ne sono rimasta entusiasta! Dovrebbero esserci in commercio tre varianti: di grano Khorasan (Kamut), quella che ho utilizzato io, ma anche di grano duro ed integrale. Perfetto per questa ricetta, ma anche per realizzare golosi tramezzini e sandwich. 
panpiuma

Ammollate per circa una mezzora l’uvetta e i cranberries nel liquore. Prendete il pane in cassetta, oppure tagliate il lievitato prescelto a fette spesse circa 1,5 cm. Spalmate ogni fetta da entrambi i lati con del burro morbido e imburrate bene anche la pirofila che utilizzerete (per me una pirofila ovale trasparente di Pyrex, ovviamente). Con le fette ricoprite il bordo ed il fondo della pirofila e poi stratificatele leggermente sovrapposte all’interno della teglia. 

Cospargete con l’uvetta e i cranberries strizzati. Preparate la crema, sbattendo le uova con lo zucchero di canna e poi aggiungendoci il latte, la panna (o panna acida), la vaniglia e la cannella. Versate questa crema liquida sopra le fette di pancarré che ne saranno ricoperte ed inzuppate. 

Mettete a cuocere preferibilmente a bagnomaria in forno caldo a 180° per mezz’ora circa o finché la crema si sia rappresa, formandosi una crosticina dorata sopra il dolce. Servite il pudding in piatti o coppette, leggermente tiepido, al cucchiaio.

14 commenti:

ilaria82 ha detto...

Io non conoscevo questa preparazione, ora però sono curiosa di provarla! :)

Valentina P. ha detto...

lo devo assolutamente provare!! mamma mia che buono!!

Alessia ha detto...

Ilaria82, ah guarda, è una delizia! Non è rapidissimo per via dell'imburramento, ma è di una semplicità estrema....e troppo, troppo buono ^_^

Valentina P., confermo, VA provato, senza se e senza ma :) A presto!

Simo ha detto...

mi ricorda tanto le preparazioni di Nigella...che meraviglia, come ci affonderei il cucchiaio!!!!!!!!

Romanzodipocacosa ha detto...

Ho proposto anche io qualcosa di simile qualche tempo fa!
Però rigorosamente senza uova ché non c'è verso che mi piacciano.
Però la tua preparazione è decisamente migliore dal punto di vista estetico: io spezzetto il pane e l'aspetto ne risente; così è davvero più carino.
Proverò il cross-over tra la mia e la tua ricetta!

http://madeleineluisona.blogspot.it/

Elena Bruno ha detto...

Uuuuuuh, l'ho visto un sacco di volte ma non l'ho mai preparato. Messo nella lista ricette da provare al più presto :-D

Alessia ha detto...

Simo, in effetti è molto "confortable", proprio come tante ricche preparazioni della mitica Nigella!

Romanzodipocacosa, interessante la versione senza uova...con cosa le sostituisci per ottenere un effetto simile? Grazie, mi fa piacere che ti garbi l'estetica del mio delizioso bread&butter :)

Elena Bruno, mi raccomando non scordartelo in mezzo alle altre mille ricette perchè sarebbe un peccato colossale! Troppo troppo buono!

Cinzia ha detto...

MMMMMMMM, direi da fare in una bella lunga serata autunno-invernale, poi per me che sono una fan dell'uvetta...

Cinzia

Alessia ha detto...

Cinzia....da fare e rifare, confermo! :) A presto!

Sali Soli ha detto...

Molto ben fatto e molto buon materiale , molto bello per passare buona fortuna presto .

Voyance amour

Lysa Light ha detto...

Il tuo blog è davvero grande, ho più di ogni giorno e ogni volta trovo qualcosa che mi si addice. Questo blog ha un sacco di cordialità e calda ospitalità
grazie mille

voyance par mail ; voyance gratuite par mail

sofy lefour ha detto...

Bonjour,
je découvre votre blog cet après-midi
et je tiens à vous féliciter pour le travail accompli
bravo et bonne continuation
voyance amour

Arianne Arianne ha detto...

Trovo il vostro ottimo sito iper, vi auguro un sacco di successo, perché te lo meriti, buona fortuna e complimenti per questo sito meraviglioso!
voyance gratuitement

Jordie Nilla ha detto...

Hola, has hecho un gran trabajo. Yo sin duda Digg él y por mi parte sugerir a mis amigos. Estoy seguro de que van a ser beneficiados de este sitio web.
voyance mail gratuite