sabato 30 marzo 2013

Tortini di colomba con crema alle mandorle

 Tortini di colomba con crema alle mandorle

Questa ricetta a tema realizzata per San Geminiano Italia con la loro colomba classica Jacopo Maestri e abbinata allo Spumante Malvasia dolce dei Colli Piacentini "La Doja" cade quanto mai a fagiolo per salutarvi per qualche giorno, augurarvi Buona Pasqua e lasciarvi uno spunto veramente quick&easy ma gustoso e scenografico per il vostro pranzo di Pasqua.

Per i tortini mi sono ispirata a una ricetta che ho trovato qui e che ho leggermente riadattato alle mie esigenze, più che altro nelle quantità. Con questa dose di crema dovreste agevolmente ottenere almeno 6 tortini, se non addirittura 8. Io ne ho fatti alcuni e il resto della crema è finito nelle nostre pance a cucchiaiate ;-)

Come passerete il giorno di Pasqua? Io sarò sola con il mio ragazzo perchè sia i miei che i suoi genitori saranno fuori città e credo che un bel piatto di tortellini in brodo e una crostata con ricotta e amarene, non ce li tolga proprio nessuno. A Pasquetta invece usciremo a pranzo con i miei genitori, mentre la settimana dopo, tempo permettendo (qui è una ciofeca da giorni) organizzeremo una bella grigliata con gli amici, la prima dell'anno: adoro!

Buona Pasqua a tutti!

qui la mia ricetta su San Geminiano Italia

colomba+malvasia

Tortini di colomba Jacopo Maestri con crema alle mandorle

Ingredienti:
fette di colomba (Jacopo Maestri)
50 g di mandorle spellate
2 tuorli d’uovo
75 g di zucchero semolato
200 gr di latte parzialmente scremato
15 g di farina 00
1 noce di burro
un cucchiaino di estratto di vaniglia

Inoltre:
latte alle mandorle o latte parzialmente scremato qb (solo se la colomba non è fresca di apertura)
cacao amaro qb

Tritate finemente le mandorle con un piccolo mixer. Mettete il latte a scaldare dolcemente sul fornello, senza farlo bollire. In una terrina sbattete con una frusta i tuorli con lo zucchero e una volta ottenuto un composto chiaro e spumoso aggiungete la farina setacciata e l'estratto di vaniglia. Aggiungete al composto il latte caldo, sempre mescolando con la frusta, e ponete di nuovo sul fuoco a fiamma bassa, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno. Quando la crema si è addensata toglietela dal fuoco ed aggiungete la noce di burro e le mandorle tritate. Coprite la crema con pellicola trasparente posta a contatto per evitare che si formi il velo secco sopra. Lasciate raffreddare.

Tagliate a fette spesse la colomba, poi con un coppa pasta rotondo ricavate dei dischetti. Disponeteli su un piatto da portata e, qualora la colomba non sia fresca di apertura, bagnateli con qualche cucchiaio di latte. Iniziate a comporre i tortini con uno strato di colomba (eventualmente bagnato con latte) e uno di crema (io ho fatto tre strati di colomba e due di crema) sino ad ultimare gli ingredienti. Riponete in frigo per un paio d’ore e serviteli con una spolverata di cacao amaro, accompagnandoli con un calice di Malvasia dolce.

Colomba

17 commenti:

Elisina ha detto...

fantastico...complimenti :) e buona pasqua!

Luisa ha detto...

Che miniporzione golosa e così chic! mi piace!
buona Pasqua!
luisa

Tortino al Cioccolato ha detto...

complimenti x l'idea originale! una bacio e buone feste!

Monique ha detto...

Brava! anche io li ho fatti, un pò diversi ma sempre a tortino e erano buonissimi. A parte che la colomba non avanza mai da me, ma dovesse succedere li farò ancora. Ciao a presto!

ELel ha detto...

Goduria!! Una ricetta da reciclo molto elegante.

Manuela e Silvia ha detto...

Già questa colomba dev'essere divina di suo...con la cremina alle mandorle...una vera goduria! Bravissima!
baci baci

STRAWBERRY BLONDE ha detto...

Adoro le monoporzioni e il riciclo di colombe e panettoni! Mi hai dato un'ottima idea!Buona Pasqua

la piccola bottega delle torte cake designer ha detto...

un'idea semplice ma di sicuro effetto che potrà riscontrare sicuro successo tra tutti i commensali! buona pasqua

labottegadelletortecakedesigner.blogspot.it

Chiara e Marco ha detto...

Bella rivisitazione, diventa tutto così chic :D

Buona Pasqua,
Marco e Chiara di Una cucina per Chiama

Chiara Setti ha detto...

un'idea geniale, da sfruttare con i resti delle colombe...bravissima!!

paola ha detto...

mamma mia crema di mandorle una goduria, da utilizzare non solo per la colomba ma anche come farcia per altre torte

Eleonora ha detto...

Devono essere stati favolosi i tuoi tortini con la crema!!!!

Karina Cosm ha detto...

ciao cara nuova lettrice...complimenti hai un blog carinissimo passa da me...ti aspetto!

http://assaggi-incucina.blogspot.it/

Karina Cosm ha detto...

Ciao il tuo blog mi piace tantissimo complimenti!!!!da oggi nuova follower passi da me?a presto cara!

http://assaggi-incucina.blogspot.it/

http://karinacosmetic.blogspot.it/

Nina ha detto...

Una mini porzione, golosa e dai colori pastello è proprio quello che si addice ad un bel pranzo pasquale! Complimenti, il risultato è bellissimo!

dora ha detto...

Ciao , ho avuto il piacere di me va su questo blog , l'atmosfera, la qualità delle strutture , la sensazione di libertà benessere guadagna avete ottenuto la vostra, adesso , posso dire molte cose, ma andare lì si vedrà per te !

voyance gratuite par email ; Voyance gratuite par mail

Jordie Nilla ha detto...

Grazie, ho appena stato alla ricerca di informazioni su questo argomento per molto tempo e il vostro è il più grande ho scoperto fino ad ora. Ma, che cosa relativa alla conclusione? Sei sicuro per quanto riguarda la fonte?
voyance gratuite mail