domenica 9 ottobre 2011

Marmellata di fichi neri e vaniglia

Marmellata di fichi neri & vaniglia


Ahem, ancora fichi?! Ebbene sì. D'altronde in pieno agosto e con 45 gradi all'ombra, sfidando ogni umana sopportazione, ho fatto questa (e altre due) marmellate e ora ve la beccate anche se fuori stagione, tiè!

Questa marmellata è la prima che ho fatto secondo il metodo di Christine Ferber, la guru alsaziana in materia: il risultato è frutta per niente distrutta e scurita dalla lunga cottura e una consistenza marmelattosa perfetta! Unica pecca: vista l'alta quantità di zucchero questo procedimento non è consigliabile per chi non tollera troppa dolcezza :)

Provata sia come farcitura di una crostata (da mia mamma), sia sopra a una fettina di buon pecorino stagionato. Approved! :)

Marmellata di fichi neri e vaniglia

ricetta tratta da "Il libro del Cavolo" di Sigrid Verbert

Ingredienti, per 4-5 vasetti (per me 3 vasetti medi e 1 piccolo):
1 kg di fichi neri (per me 800 gr, freschi freschi dall'albero dello zio ;))
800 gr di zucchero semolato (per me 640 gr)
il succo di un limone (per me, un limone scarso)
2 bacche di vaniglia (per me una)

Sciacquate i fichi e asciugateli delicatamente con un panno pulito. Tagliateli a fettine, conservando la buccia, e versateli in una pentola con lo zucchero, la vaniglia aperta longitudinalmente e il succo di limone. Coprite e lasciate riposare il tutto per un'ora. Dopo questo tempo, mettete la pentola sul fuoco, portate a ebollizione e spegnete subito; lasciate quindi raffreddare il tutto, copritelo e ponetelo a riposare in frigo per una notte.

L'indomani, rimettete la pentola sul fuoco, portate a ebollizione e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per 10 minuti, mescolando di continuo. Aiutandovi con un mestolino e un imbuto a collo largo, versate la marmellata, ancora bollente, nei vasetti sterilizzati, chiudeteli ermeticamente con il tappo e lasciateli raffreddare con il tappo in giù, fino al formarsi del sottovuoto. Etichettate e conservate.

Nota:
  • Se siete di quelli che "no, i pezzi di frutta nella marmellata proprio no!", potete frullare il tutto con il mini-pimer fino al raggiungimento della consistenza desiderata prima di procedere all'invasettamento.
Variante:
  • la marmellata, come raccontata nel libro "Regali Golosi", può anche essere aromatizzata con un po' di rhum scuro: utilizzatene 2 dl per un kg di fichi.

28 commenti:

Silvia ha detto...

adoro la marmellata di fichi, ma qui da me è già finita la stagione xD

titty ha detto...

Mamma mia solo a leggerla mi viene l'acquolina!!!!!!!!!!!!! ovviamente copio e conservo la ricetta per l'anno prossimo :((((((

Gialla ha detto...

Non oso immaginare il profumo... specialmente quello di quando la preparavi, avrà pervaso la casa... io sarei svenuta dalla meraviglia!
A presto

LA CUCINA DI...FEDERICA ha detto...

qualche scampolo e sapore di estate sono sempre graditi, riportano alla mente sempre bei ricordi. buona la marmellata di fichi, adoro metterla nella crostata!!! kiss

pat & spery ha detto...

Accipicchia i fichi sono finitiiii,ma la teniamo buona per il prossimo anno:fantastica!Buona serata babà e bignè

l'albero della carambola ha detto...

Conosco le marmellate della Ferber sono ottime. Questa ricetta la conservo per la prossima stagione dei fichi. Grazie Sonia

Titti ha detto...

MERAVIGLIOSAAAAAA!!! bacioni

Serena ha detto...

Ma lo sai che io ho fatto lo stesso abbinamento, ma con i fichi verdi??? Una vera delizia, come ben saprai!

v@le ha detto...

ha un'aspetto superinvitante :)

ValeVanilla ha detto...

fichi e vaniglia...deliziosi!!!

Arianna ha detto...

Adoro la marmellata di fichi....e con la vaniglia deve essere super!!!

[ Anemone ] ha detto...

Questo metodo mi affascina Ale! Spero di ricevere, in uno dei prossimi pacchi che mandano i miei dalla Puglia, qualche chiletto di frutta per testarlo! Mi incuriosisce davvero tanto! ^___^

Un abbraccio forte!
Mari

chatapoche.com ha detto...

ufff mangiati pochi fichi quest'anno e messi in conserva 0. Come ci vorrebbe la tua marmellata!

Passa una ottima settimana
Mari

Monica - Un biscotto al giorno ha detto...

buona!!!
se non fossi così pigra le farei anche io le marmellate!

sere ha detto...

ho sempre sentito parlare di questo metodo ma nonl'ho mai sperimentato. Però a giudicare dalle tue foto bisognerà provarlo assolutamente prima o poi!

** ZEL ** ha detto...

Reçele bayılırımm :))

Virò ha detto...

Mi piace il metodo che hai descritto: è utilizzabile per tutti i tipi di frutta?

Farfallina ha detto...

Buonaaa la marmellata di fichi. Proverò a farla, ma ormai l'anno prossimo ;D. La foto poi è bellissimaa, adoro i barattoli di marmellata abbelliti così :D
Baciotti, Laura

l'albero della carambola ha detto...

Ciao Alessia! Come stai? Bellissima questa ricetta, la cui fonte è una garanzia... Segno e appena tornano i fichi cercherò di replicarla...Un saluto affettuoso simo

Satsuki027 ha detto...

Avevo notato il metodo di cottura proposta dalla Ferber su Cucina Naturale di settembre, ma non l'ho ancora sperimentato perchè ho paura che la marmellata possa non durare a lungo. Tu, invece, che ne pensi?
Ad ogni modo, durevole o no, mi hai incoraggiata, perchè questa marmellata di fichi e vaniglia è strepitosa *O*!
Buona giornata :D!
Giuliana

Aiuolik ha detto...

Anche io mi ritrovo sempre a preparare marmellate quando ci sono 40 gradi...e in giornate come queste in cui fa freschino niente... E quest'anno non sono andata a far visita alla pianta di fichi :( Mi accontento di guardare la tua marmellata dunque!

Lucia ha detto...

nooooo che buona!!! *__* voglio una cassetta di fichi neri!!! :D

Cenerentola ha detto...

bei tempi qunado il nonno raccoglieva quintali di fichi dall'albero sotto casa...la marmellata fatta con questo frutto è deliziosa, protagonista di quasi tutte le mie colazioni su una fetta biscottata!

Robjana ha detto...

Ma che bello il tuo blog: ci sono capitata per caso e lo trovo stupendo!

lerocherhotel ha detto...

Assolutamente favolosa!

Silvietta ha detto...

Vera delizia solo a guardare,immagino ad assaggiare!! Buona buona.. un bacione

Aurore ha detto...

Eh si, non delude mai, nella mia colazione la marmellata proprio non può mancare. Ti aspetto al mio nuovo contest!

Alessia ha detto...

Grazie a tutti :) Non immaginavo ci fossero così tante fichi-addict! Non ci crederete ma ho sentito qualcuno dire che si trova ancora qualche cestino di fichi al mercato...sarà colpa del caldo anomalo?! I miei ovviamente erano km zero e quindi sono maturati in agosto :)

Virò, certo, si può fare con tutti i tipi di frutta senza problemi. Io ne ho preparata anche una versione con le pere, che posterò in futuro... :)

Satsuki027, l'alta quantità di zucchero dovrebbe far mantenere adeguatamente la frutta! E' la prima volta che la faccio ma sono fiduciosa, anche perchè in genere non ho mai avuto problemi con la conservazione delle marmellate!

Una buona settimana a tutte voi :)